Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale. Linux Mint 19. | Ubuntu Software Libero: The World Of Linux rel='external nofollowC; expr:href='data:post.createLinkUrl'
IN QUESTO BLOG PARLEREMO DI TUTTE LE DISTRIBUZIONI LINUX E LE LORO CARATTERISTICHE, GRAZIE E BUONA PERMANENZA!!!

Gruppo Facebook:

Elenco Dei Post

__________________________________________________________________________________________________________

13 luglio 2018

Linux Mint 19.

Recensione di Linux Mint 19.

Come abbiamo notato nel sondaggio, il secondo posto votato dagli utenti è proprio Linux Mint, questa distribuzione è di facile utilizzo per molti utenti che persino in certi aspetti sia meglio di Ubuntu e si focalizza per la sua semplicità di installazione, ed utilizza sia repository propri sia quelli di Ubuntu.

ma adesso parliamo di Linux Mint 19:

Mint 19 è l'ultima release che è usicita dove nel suo viene usata negli ambienti desktop Cinnamon, Mate e Xfce.

Questa release è molto simile ad Ubuntu LTS che ha il supporto per 5 anni fino al 2023.

Ci sono delle novità:


Una di queste novità è Timeshift che è presente in qualsiasi ambiente desktop, dove ti permette di portati alla versione precedente del sistema utilizzando la funzionalità, molto somigliante alla ripristino del sistema, di Windows.

Insieme al supporto per Timeshift arriva una modifica in Update Manager. Il gestore aggiornamenti di Linux Mint 19 suggerisce di installare tutti gli aggiornamenti nella nuova versione del sistema operativo anziché una selezione di aggiornamenti.

In più possiamo avere delle modifiche sugli aggiornamenti, dove ora ogni singolo utente può abilitare e disabilitare gli aggiornamenti automatici, dove nelle versioni precedenti non era presente.

Il Software Manager è stato migliorato in diversi modi nel nuovo Linux Mint 19. Offre una ricerca più veloce e una nuova ricerca in opzione di categoria, prestazioni migliori grazie all'uso di una cache.

Cinnamon 3.8: 


alcune modifiche e miglioramenti:
  • Cinnamon 3.8:
  • Avvio delle applicazioni e miglioramenti delle prestazioni più rapidi.
  • Livello sonoro massimo regolabile.
  • Ricerca file Nemo semplificato, asincrono.
  • Notifiche intelligenti con pulsante Chiudi e limitazioni.
  • Migliore supporto per HiDPI.
  • Supporto multi-monitor migliorato.
  • Avanzamento del download di Firefox visualizzato nella barra delle applicazioni dalla versione 61 in poi.
  • Il calendario GNOME viene fornito per impostazione predefinita. 

Mate 1.2 :

  • Uno sguardo ad alcune delle nuove funzionalità di Mate 1.2:
  • Supporto per display HiDPI con rilevamento dinamico e ridimensionamento, migliore supporto HiDPI.
  • Miglioramenti XApps.
  • Mate Terminal supporta immagini di sfondo e combinazioni di tasti per cambiare scheda.

Altre modifiche in Linux Mint 19:

  • Nuova schermata di benvenuto e nuova documentazione (guida all'installazione, guida alla risoluzione dei problemi e guida alla traduzione sono già disponibili, guida alla sicurezza e agli sviluppatori in arrivo).
  • Aggiunto supporto per i kernel a bassa latenza.
  • Nuovo tipo per repository di terze parti e aggiornamenti PPA.
  • Mintupdate-tool sostituito da mintupdate-cli.
  • Gli aggiornamenti del kernel si basano su meta-pacchetti e non installano manualmente i pacchetti del kernel.
  • L'utility di formattazione della chiavetta USB supporta exFat.
  • I codec multimediali includono i font Microsoft.
  • Miglioramenti XApps. 

Personalmente  l'ho provata e devo dire che fanno il loro dovere, anche se nella versione dei temi è ancora in lavorazione forse ci sarà qualche bug, però nell'insieme può andare  al di fuori di questo piccolo bug.

Linux Mint 19

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/




'Ubuntu Software Libero, ubuntu server, ubuntu software center, ubuntu software center install, ubuntu download, libreoffice ubuntu, linux ubuntu, linux'

                                                                   
                                   
                                                                                                     
                                                                                                                    Nicola Barboni









I VARI SITI DI LINUX: