Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione 4.0 Internazionale. Su Linux le patch per Spectre. | Ubuntu Software Libero: The World Of Linux rel='external nofollowC; expr:href='data:post.createLinkUrl'
IN QUESTO BLOG PARLEREMO DI TUTTE LE DISTRIBUZIONI LINUX E LE LORO CARATTERISTICHE, GRAZIE E BUONA PERMANENZA!!!

Gruppo Facebook:

Elenco Dei Post

__________________________________________________________________________________________________________

29 novembre 2018

Su Linux le patch per Spectre.

Spectre e le sue falle.

Per adesso si sono calmate le acque sull'argomento che avevano trovato la falla sui processori Intel, dove hanno terrorizzato molti utenti e questa falla e queste falle sarebbe del Meltdown e Spectre.

Anche se la questione non ne viene più parlata nel mondo del web, ci sono delle patch dove possono risolvere questi tipi di problemi e problemi che verranno anche in futuro per questi processori Intel.

Queste patch che vengono applicate, fanno bene il loro lavoro, però a capero prezzo sulle prestazioni del propri PC o notebook.

La cosa che sappiamo che questo Spettro mostra il calo di prestazione per via della pacth che viene messa, agitando parecchio gli utenti.

facendo alcuni test usando l'HyperThreading, notiamo che il che lo Specrte rallenta il processore del 30% o addirittura il 50% rispetto al processore eseguibile normalmente.

La situazione è evidentemente inaccettabile, tanto che Linus Torvalds nella sua nuova versione libera da intemperanze - è intervenuto suggerendo di disabilitare l'HyperThreading nei processori Intel, operazione che, secondo il padre di Linux, (quanti sono attenti alla sicurezza compiono comunque).

Però ci sono delle alternative, è non attivare la correzione STIBP, considerando che, dopotutto, la possibilità di un attacco tramite la falla che essa corregge è praticamente soltanto teorica ed è estremamente difficile che qualcuno lo conduca per davvero.

Per quanto riguarda Torvalds ci sarebbe un altra soluzione, sarebbe di disabilitare la patch del kernel dove lascia agli utenti la possibilità di riabilitarla.

Da come vediamo è una bella gatta da pelare, non resta di vedere come si evolverà la situazione in futuro, e quindi dobbiamo attendere e lasciare questo tipo di lavoro agli esperti.

Spero che questo articolo vi sia piaciuto, resta solo i vostri pareri su questo tipo di articolo, ci rivediamo al più presto.


Spectre

Per saperne di più su Linux=https://www.facebook.com/groups/416785168484322/




'Ubuntu Software Libero, ubuntusoftwarelibero, ubuntu server, ubuntu software center, ubuntu software center install, ubuntu download, libreoffice ubuntu, linux ubuntu, linux'


                                                                   
                                   
                                                                                                     
                                                                                                                    Nicola Barboni

I vari siti di Linux: